Vai incontro alle persone?

L’altro giorno ho sentito questa frase: “Le persone non si aspettano, sono i treni che si aspettano. Alle persone si va incontro”.

Mi è piaciuta molto e per soddisfare ho fatto una ricerca sul web per comprendere chi l’avesse scritta o pronunciata. Ho scoperto che tanti la citano e nessuno sembra conoscerne la provenienza. Questa frase contiene una grande potenza perché ti spinge a metterti in moto ed essere tu ad andare verso gli altri.

Costruire relazioni implica alcuni aspetti fondamentali:

  1. Avere un progetto a cui aggregare altre persone: può essere il servire un tipo di cliente sotto vari aspetti, conquistare una nuova nicchia di mercato, innalzare il livello del tuo servizio attraverso la collaborazione con altre realtà.

  2. Avere una condivisione di valori e intenti: il progetto è importante, ancora più fondamentali sono le persone intorno all’obiettivo, il loro coinvolgimento e il loro essere in linea.

In questo senso è indispensabile che sia tu che vada incontro agli altri per raccontare loro il tuo progetto, coinvolgerli, dirigerli verso il raggiungimento di un risultato che sarà utile e vincente per tutte le parti interessate.

In Italia il 95% delle imprese ha meno di 10 addetti e questo ha una ricaduta importante sui risultati che l’azienda può raggiungere. Unire le forze vuol dire creare un sistema migliore che può condividere investimenti, risorse, idee e rendere ancora più produttiva la tua impresa. Ti potrai presentare come parte di una struttura più grande.

Un dato impressionante che emerge è che più di 3,1 milioni di addetti (su 4,1 milioni) sono impiegati nelle imprese di servizi e spesso è proprio in questo campo che fare fronte comune può portare la qualità e la competitività a un livello superiore.

Oggi ti lascio con alcune domande importanti:

  1. Quali sono quei servizi che potrebbero essere interessanti per i tuoi clienti e che si sposerebbero con i tuoi valori?

  2. Chi conosci che potrebbe fornire questi servizi con la qualità che tu pretendi da te stesso?

E con un compito: organizza un appuntamento informale, magari un pranzo, e fai incontrare queste persone. Iniziate a conoscervi, a confrontarvi e a capire se potete creare un progetto insieme, unire le vostre specificità e fornire ai vostri clienti un servizio di più alta qualità.

Vai incontro alle persone, vedrai che il treno giusto passerà.

0 visualizzazioni0 commenti