Perché sognare può fare la differenza nella tua azienda

Molti imprenditori sono convinti che il business sia una questione “pratica”. È sicuramente vero in parte, così come è vero che le persone in grado di ispirarci sono quelle che sono state capaci di realizzare i propri sogni: Walt Disney, Steve Jobs, Elon Musk sono persone che avevano un sogno e che lo hanno realizzato attraverso il loro fare impresa.

Qual è il sogno che ti ha spinto a lavorare in proprio? Cos’è che volevi realizzare quando hai deciso di aprire la partita IVA?

Gli impegni quotidiani ti costringono a guardare allo specifico di ogni giorno e spesso assorbono tutte le tue energie senza lasciare spazio alla visione del tuo sogno, senza lasciarti il tempo di comprendere se la strada che stai percorrendo ti porterà esattamente dove volevi andare.

Oggi ti chiedo di prendere del tempo per te e di ripensare a quella spinta che è stata il motore delle tue scelte. Siediti e rispondi a queste domande:

  1. Qual era il sogno che ti ha fatto iniziare questo viaggio?

  2. Ciò che stai facendo è in linea con la spinta iniziale o stai accettando troppi compromessi?

  3. Quali azioni puoi mettere in campo per tornare sul percorso che ti avvicinerà alla realizzazione del tuo sogno?

Se questo post ti sembra poco pratico ricorda che ogni progetto prima nasce nella nostra mente e solo dopo può essere realizzato nella realtà. Se lo immagini confusamente, o peggio se lo hai scordato, la sua realizzazione sarà poco precisa oppure si sta realizzando qualcosa di molto diverso da ciò da cui sei partito.

Il tuo sogno è una parte importante di te, concedigli tutto lo spazio che si merita.

0 visualizzazioni0 commenti

Post correlati

Mostra tutti