Il tuo piano marketing relazionale: chi sei?

Inizio oggi un percorso per farti comprendere quali siano i passi per costruire il tuo piano marketing relazionale.

Il punto da cui partire è: chi sei? Perché hai deciso di intraprendere la tua professione o la tua impresa?

Una relazione mette in comunicazione due persone, poiché le connessioni di cui stiamo parlando sono le tue, è ovvio che è indispensabile partire da te. Quando chiedo ai miei clienti perché fanno il loro lavoro, la maggior parte delle persone, in realtà, mi risponde come ci è arrivata:

  1. Per studi: il percorso scolastico, spesso guidato da genitori e insegnanti, li ha portati ad apprendere la professione che ora esercitano.

  2. Per caso: hanno studiato tutt’altro o magari hanno evitato l’università e la vita li ha portati a incontrare le situazioni che li hanno portati ad aprire una partita IVA.

  3. Per eredità: molti entrano nel business di famiglia, a volte perché sarebbe uno spreco lasciar perdere, altre perché l’aspettativa genitoriale è alta, altre perché c’è e quindi, in tempi difficili, meglio avere un lavoro.

  4. Per passione: questa è la risposta principale che mi aspetterei da un imprenditore e, invece, è meno abituale di quello che si pensi.

Tu perché hai scelto la strada che ti ha portato a gestire la tua impresa o a intraprendere la tua professione? Il tuo perché è fondamentale nella costruzione di una relazione. A volte è nascosto nelle pieghe del tuo vissuto e fai difficoltà a identificarlo.

Avere chiaro cosa ti spinge vuol dire poter accedere al fuoco che alimenta la tua passione e che ti illumina. Vuol dire essere riconoscibile, visibile, attrarre persone che vivono una passione simile. Hai mai osservato come brucia il legno in un camino? A seconda del legno che scegli, il fuoco è diverso e così è per ognuno di noi. Tu sei alimentato da qualcosa che ti spinge in una direzione, esserne consapevole ti permette di utilizzare quella spinta per attrarre sul tuo cammino persone che riconoscono in te i propri valori, le proprie passioni, il desiderio di aiutarti e di farsi aiutare da te.

Il tuo piano marketing è TUO e quindi la pietra su cui costruirla sei TU.

Tu chi sei?

0 visualizzazioni0 commenti

Post correlati

Mostra tutti