Il mondo sta cambiando lo sai?

Il 4 settembre 1888 George Eastman registrò il marchio Kodak. Questa multinazionale statunitense ha avuto un ruolo fondamentale nella storia della fotografia. Eppure, nel 2012, finì in amministrazione controllata perché a rischio di fallimento.

Cos’è successo tra il 1888 e il 2012? Il mondo è cambiato, prima più lentamente, poi, grazie al progresso tecnologico, più velocemente, senza fermarsi. Il tempo di vita delle innovazioni tecnologiche si riduce sempre più. Per quanto riguarda la Kodak, prima sono nate le macchine fotografiche digitali, mi ricordo ancora di fotografi che dicevano che il digitale non avrebbe mai sostituito la pellicola, poi sono arrivati gli smartphone. Lo scenario è mutato.

Tu vivi nel medesimo spazio-tempo e se un colosso ha dovuto adattarsi, perché dovresti comportarti diversamente?

Molti imprenditori continuano a fare le stesse azioni che li hanno portati al successo in passato, senza pensare che vivono nel presente, per certi versi quasi nel futuro, e che quindi… lo scenario è mutato. E tu?

Ci sono aziende che basano la loro strategia di sviluppo commerciale sul passaparola passivo, perché ha sempre funzionato. In passato. E tu?

Accettare che vivi in tempi nuovi e mutevoli, è il primo passo necessario per procedere a un’analisi dei processi aziendali e per percorrere nuove strade verso il successo della tua azienda.

0 visualizzazioni0 commenti

Post correlati

Mostra tutti