top of page

Cos'è il marketing relazionale

Aggiornamento: 7 dic 2022



Indice

Cos'è il marketing

Il marketing NON è vendita

Cos'è il marketing relazionale

Sei pronta per rendere la tua attività stabile e sostenibile? Sì



Cos’è il marketing

Definire chi sei e cosa fai, chi è il tuo cliente ideale e qual è il tuo modello di business sono i primi tre passi per diventare imprenditrice. Il quarto è definire la strategia di marketing.

Cos’è il marketing?


Si intende un processo che,

a partire da una serie di obiettivi aziendali di medio-lungo termine e

attraverso una fase preliminare di diagnosi della domanda e della concorrenza, arriva a individuare i bisogni e le esigenze degli attuali e potenziali clienti e

a stabilire le azioni più opportune per soddisfarli,

con reciproco vantaggio per i clienti e per l’impresa.


Il punto centrale della definizione è che è un processo. Questo vuol dire smettere di fare cose a caso. Creare un processo, testarlo, analizzare i risultati e apportare le modifiche necessarie.

Il tuo prodotto o servizio può essere il migliore del mondo, se lo tieni solo nel tuo computer, nel tuo ufficio o negozio e non ne parli, difficilmente troverai clienti. Là fuori è pieno di proposte, concorrenti, nuove idee ed è indispensabile dedicare parte del tuo tempo al marketing.

Nella mia esperienza questo tipo di approccio appartiene poco a chi possiede la partita IVA ma non ha ancora fatto il salto successivo e non è ancora un’imprenditrice.


Il marketing NON è vendita

Questo è bene chiarirlo subito.

Per molte persone che fanno impresa, sentire parlare di marketing porta la paura della vendita. Se il processo di marketing è strutturato in modo corretto, la vendita viene da sé. È il risultato naturale del processo che hai creato definendo chi sei, quali sono i tuoi obiettivi, chi è il cliente ideale e qual è il tuo modello di business.

Questo è il motivo per cui è importante investire tempo e risorse per strutturare la strategia di marketing e attivare il processo che aiuterà a trasformare i contatti in contratti.


Cos’è il marketing relazionale

Esistono molte strategie di marketing, io sono specializzata nel marketing relazionale perché credo profondamente che la relazione sia necessaria per sviluppare la tua attività.

Il marketing relazionale è costruzione di alleanze etiche, proficue e reciproche.

Sei circondata da persone: i clienti, i fornitori, i collaboratori, i dipendenti, gli alleati sono tutte persone indispensabili perché il tuo prodotto o servizio veda la luce. Pensare che dietro ogni contatto ci sia una persona, ti aiuta a sviluppare un approccio differente.

Ciò che più viene in mente quando si parla di marketing relazionale è il passaparola. Qualcuno dice che è morto, e invece mai come ora è vivo. Prova a pensare l’ultima volta che hai investito in un prodotto o servizio cos’hai fatto:

  • hai guardato delle recensioni online

  • hai chiesto a qualcuno di cui ti fidi cosa ne pensa

  • hai chiesto a qualcuno che conosci che ha già acquistato cosa ne pensa

La maggior parte delle persone fa così e questo crea un volano di parole positive che generano contatti.

Quando invece si sbaglia qualcosa, si innesca un circolo vizioso di passaparola negativo che è 11 volte più potente.

I clienti si aspettano che il tuo prodotto o servizio sia di qualità e li soddisfi. Tendono a rilasciare recensioni e testimonianze su tua richiesta.

Quando invece sono insoddisfatte e arrabbiate allora protestano e scrivono recensioni di fuoco.


Sei pronta per rendere la tua attività stabile e sostenibile? Sì

Se la risposta è sì, allora llumyna Perfezionamento è per te: il corso completo di consulenza che ti porta

da avere la partita IVA a ESSERE IMPRENDITRICE.

Questo è il momento in cui prendere coscienza del tuo valore, delle tue capacità e di organizzarle per poter fare la differenza nel mondo.

È il momento in cui riconoscere chi sei, ciò che puoi creare e… FARLO!






3 visualizzazioni0 commenti

Post correlati

Mostra tutti
bottom of page