Come riconoscere una mastermind

La mastermind è uno strumento potente in grado di accelerare la crescita della tua attività.

Si tratta anche di un sistema poco conosciuto in Italia. La verità è che una mastermind fatta bene ha un costo elevato: negli Stati Uniti il prezzo può andare da $ 500 a $ 100.000 all’anno.

I fattori che alzano il prezzo sono gli stessi che sono fondamentali per la sua riuscita:

  • persone con mentalità simili: i partecipanti è importante che abbiano la medesima visione e approccio.

  • gruppo con un focus chiaro: definire il risultato che si vuole raggiungere in un certo periodo aiuta a lavorare in quella direzione.

  • luogo di ritrovo: incontrarsi online oppure viaggiare e soggiornare in un hotel influiscono sul costo.

  • lo scopo: migliorare l’organizzazione del proprio lavoro o fatturare 1 milione di euro sono obiettivi per cui saresti disposta a pagare cifre differenti.

  • la figura che coordina: l’esperienza, la conoscenza e la competenza di chi organizza influisce il successo del gruppo.


Vuol dire che se ti chiedono poco vale poco? Non necessariamente. È più facile che ciò che ti viene proposto non sia una mastermind. Io cerco di usare il più possibile parole italiane, questa volta è complesso quindi userò termini inglesi che molto probabilmente conosci e che comunque ti spiego.

Vediamo insieme gli strumenti che a volte vengono etichettati come “mastermind” e perché non hanno lo stesso risultato.

Voglio essere chiara: sono tutti strumenti utili e che possono fare la differenza anche per la tua attività in alcuni momenti, ma hanno uno scopo diverso dall’accelerare la crescita della tua attività.


Brain storming

Indica un lavoro di gruppo in cui persone esperte si riuniscono per esprimere le loro idee liberamente. Letteralmente vorrebbe dire “tempesta di cervelli”: il senso è di condividere qualunque idea, anche quella più folle o paradossale allo scopo di trovare una soluzione originale e brillante.

È uno strumento utilizzato per creare campagne pubblicitarie, per lanciare un prodotto, per uscire da un vicolo cieco.

Puoi utilizzarlo in un momento di impasse, ma non può essere un metodo di lavoro che ti supporta nel quotidiano.


Round table

Il termine utilizzato in italiano è tavola rotonda e indica una discussione prettamente accademica, anche se ora viene impiegato in diversi campi.

L’idea è di avere un tema centrale di discussione e confronto e le persone che partecipano hanno lo stesso diritto e sono considerate uguali.

Si tratta sostanzialmente di un confronto tra pari ed è utilizzato soprattutto in ambito universitario e politico.

È utile per confrontarsi e per comprendere i punti di vista di altre persone competenti ma è poco operativo per la tua attività.


Q&A

Si tratta dell’abbreviazione di Question and Answer, domanda e risposta. Indica una sessione tenuta da una persona esperta di un tema che risponde alle domande dei partecipanti. Normalmente è posta a termine di una presentazione e aiuta chi ha partecipato a comprendere meglio il tema.

Ti può essere utile nei confronti di un consulente o formatore per comprendere come adattare il tema alla tua attività.


Breakout room

In eventi come seminari, letture o eventi formativi a volte si dividono in partecipanti in gruppi più piccoli perché si confrontino o lavorino su un tema specifico. Questo termine è particolarmente conosciuto ora perché è una funzione che zoom ha aggiunto in tempi di pandemia per permettere quella divisione in sottogruppi che risultava difficile fare online.

Va bene per esercitarsi, provare ad applicare ciò che si è appreso durante la formazione.


Networking

Il termine significa fare rete e viene spesso usato come il prezzemolo. In realtà indica un momento o evento in cui incontrare liberamente persone che potrebbero essere interessanti. A volte quando l’incontro ha un tema specifico viene chiamato mastermind.

Viene anche confuso con network marketing che è un metodo di far crescere l’attività costruendo una rete di collaborazioni. Una delle sue applicazioni è il vituperato e illegale multilevel marketing.

È adatto a conoscere nuove persone, creare un primo contatto che poi può evolversi in relazione di business.


Quelli che ti ho indicato sono strumenti che possono essere di supporto alla tua attività, ma hanno scopi e realizzazioni diverse.


La mastermind è lo strumento che ti aiuta ad accelerare la crescita della tua attività perché ti fa incontrare persone che stanno percorrendo una strada simile alla tua, che possono condividere con te le loro esperienze e conoscenze contestualizzate allo scopo del vostro incontro e che attraverso la condivisione di successi e fallimenti vi aiuta a creare un legame solido e potente.


Sto preparando per te un progetto bello e innovativo. Nei prossimi giorni ti racconterò di cosa si tratta e di come questa occasione può trasformarsi in una grande opportunità per te.


27 visualizzazioni0 commenti

Post correlati

Mostra tutti